Ecco le nuove AirPods 2018 con ricarica wireless e Hey Siri; anzi no…

Ben Geskin, in arte @VenyaGeskin1, è un leaker che a volte fornisce buone anticipazioni (soprattutto nel mondo Apple) ma spesso è protagonista di scivoloni fragorosi. Come quello di oggi. Il buon Geskin ha postato quella che sembrava poter essere la confezione delle nuove AirPods 2018. Prodotto mai confermato da Cupertino che, pur parlando in diverse occasioni di alcune feature della nuova generazione degli auricolari, avrebbe in programma il lancio soltanto nel 2019.

In ogni caso il leaker ha postato una serie di immagini della confezione (oltre a un render) dove erano elencate alcune attesissime funzionalità. Tra tutte la ricarica wireless con standard Qi che ragionevolmente sarà comunque presente sulle future AirPods, e la presenza del chip W3 (già presente su Apple Watch Serie 4).

Non mancava neppure la possibilità di attivare Siri col classico comando vocale “Hey Siri” (quindi senza bisogno di alcun pulsante), mentre era citata una qualità audio notevolmente migliorata. Insomma, in poche ore le immagini e il tweet hanno fatto il giro del web, coi fan Apple decisamente su di giri.

Peccato che qualcuno, ingrandendo le immagini, abbia presto svelato il trucco (chissà se Geskin ne era a conoscenza…). Il codice del modello è identico a quello delle attuali AirPods: tutta opera di Photoshop quindi, col povero leaker che ha presto ammesso il clamoroso fake.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.