Samsung Galaxy S10, spuntano i primi dettagli sulle fotocamere dei quattro modelli

Ancora Samsung Galaxy S10 protagonista di indiscrezioni: stavolta è il comparto fotografico del futuro top di gamma a finire sotto i riflettori, coi primi dettagli che sono emersi dopo la scelta del produttore coreano sulla configurazione a bordo dei quattro modelli previsti.

Partiamo così dalla versione più economica: Samsung Galaxy S10 Lite potrà contare su una dual cam posteriore (oltre ovviamente alla selfie-cam) col secondo sensore rivolto esclusivamente alla funzione zoom. La stessa configurazione sarà presente anche sulla versione “standard” del Galaxy S10 che, però, vanterà una doppia fotocamera anche sul frontale, anche se per il momento non sono emersi dettagli sulla tipologia del sensore secondario.

L’asticella si alza sensibilmente col Samsung Galaxy S10 Plus. In questo caso le fotocamere saranno cinque: alle due anteriori se ne aggiungono ben tre sul retro, con l’aggiunta di una lente grandangolare che aumenterà sensibilmente la qualità degli scatti. E, per finire, il modello “Premium”, quello che supporterà il 5G e che, si vocifera, verrà prodotto in appena due milioni di esemplari.

Come già abbiamo avuto modo di segnalare, questo Samsung Galaxy S10 sarà composto da sei fotocamere: due sul frontale e quattro sul posteriore (con sensore ToF). Da segnalare che una delle due fotocamere anteriori conterà sul rilevamento in 3D che, oltre allo sblocco facciale, sarà utilizzato per implementare ulteriormente funzionalità di AR e VR.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.