Google Pixel 3 batte iPhone XS negli scatti notturni (almeno secondo Google)

Il vice presidente della divisione marketing dei prodotti Google, Marvin Chow, ha diffuso un’immagine comparativa, che riportiamo in testa all’articolo, che mostra due scatti notturni, raffiguranti lo stesso soggetto, catturati con iPhone XS, a sinistra (il nome indicato è Phone X ma in piccolo sotto viene riportato iPhone XS), e con Google Pixel 3, a destra.

Il confronto tra i due scatti vede, chiaramente, vincitore il Google Pixel 3 che supera, senza troppi problemi, iPhone XS grazie alla modalità Night Sight, vero punto di forza dell’app della fotocamera dei nuovi Pixel 3 che riesce ad ottimizzare al meglio gli scatti con scarsa luminosità garantendo risultati, in molti casi, davvero sorprendenti.

Al momento, non è chiaro se Google stia per lanciare una nuova campagna pubblicitaria per mettere a confronto la qualità delle fotocamere di iPhone XS e Google Pixel 3 o se l’immagine comparativa diffusa online in queste ore sia solo un confronto “una tantum” per sottolineare, ulteriormente, la qualità della camera del Pixel 3.

E’ chiaro che uno dei punti di forza dei progetti Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL è proprio il comparto fotografico con la fotocamera posteriore singola da 12.2 Megapixel che, grazie ad un’eccellente ottimizzazione software, riesce a garantire prestazioni davvero ottimali. Ricordiamo che lo stesso sensore, e probabilmente la stessa ottimizzazione software, di Pixel 3 e 3 XL sarà riproposta anche sulle varianti Lite in arrivo nel corso dei prossimi mesi.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.