I 4 migliori smartwatch compatibili con iOS

Stai acquistando uno smartwatch e vuoi capire quali sono compatibili con iOS? Facendo delle ricerche sul web sicuramente ne avrai trovati tantissimi e, ora, non sai che pesci prendere? Tra quelli presenti online, noi ne abbiamo selezionati 4 che, a nostro modo di vedere, sono tra i migliori smartwatch sul mercato compatibili per iOS.

Se, però, alla parola smartwatch ti sei chiesto dove fossi finito, nessun problema! Ti spieghiamo cosa sono, così dopo puoi continuare nella lettura avendo già idea di cosa si tratta. Uno smartwatch è un orologio che, però, oltre ad avere la classica funzione di dirti l’orario e farti da timer, può svolgere anche altri compiti, come, ad esempio, rispondere alle telefonate, collegarsi a internet, vedere i battiti cardiaci o ascoltare musica.

Ecco, ora che ti è tutto più chiaro, andiamo a vedere i 4 migliori smartwatch compatibili con iOS

I migliori smartwatch compatibili con iOS
Fonte foto: flickr.com – ThoroughlyReviewed

I 4 migliori smartwatch compatibili con iOS

Misfit Phase: Giudicato da molti tra i migliori smartwatch, anche noi ci attestiamo su questa linea. La prima particolarità che balza all’occhio è sicuramente il fatto che, a un occhio meno attento, può sembrare tranquillamente un orologio come tutti gli altri. Infatti, se vuoi acquistare questo smartwatch compatibile con iOS dimentica il display LCD: troverai, infatti, le classiche lancette a movimento meccanico, come un qualsiasi orologio.

Questo perché, al momento, non vuole perdere l’identità di essere ancora un orologio. Attraverso il Bluetooth 4.0 è facilmente collegabile al tuo iPhone, e, se ci fai caso, dove è presente il numero 6 c’è una sorta di elemento circolare. Ebbene, è l’elemento più importante di tutto lo smartwatch perché, una volta che l’hai programmato con l’app mobile, ti permette di ricevere le notifiche che ti interessano, come quelle di WhatsApp, Facebook e Instagram.

Dal design elegante, ha tutte le funzioni classiche di uno smartwatch e non dà nell’occhio avendo esternamente tutte le sembianze di un normale orologio.

Apple Watch Series 4

Uno dei più costosi smartwatch e, come puoi intuire dal nome, ovviamente compatibile con il sistema operativo iOS essendo prodotto direttamente dalla Apple. Realizzato nel 2018, è l’ideale per collegarlo al tuo iPhone. Il design, rispetto alle versioni precedenti, è completamente rinnovato, è stato ingrandito un po’ il display per inserire dei parametri che prima erano completamente tagliati fuori a causa di una schermata così piccola che, inevitabilmente, obbligava a ‘sacrificare’ qualcosa.

Cassa disponibile in tagli da 40 e 44 mm, le notifiche hanno uno spazio maggiore a disposizione e il pannello è stato ideato proprio per dargli tutta l’importanza necessaria. Inoltre, per chi fa attività fisica fornisce numerosi dati che possono permetterti di personalizzare il tuo allenamento. Dotato di GPS GLONASS, Galileo e Cellular, un collegamento Bluetooth 5.0 per connetterlo al tuo iPhone, un supporto alle eSIM e un cardiofrequenzimetro ottico ed elettrico per chi corre. Il sistema operativo aggiornato iOS 5.1.1 fornisce un’esperienza davvero unica.

Samsung Gear S3

No, non devi strabuzzare gli occhi. Per quanto riguarda gli smartwatch, anche il marchio Samsung ha reso compatibile il suo hardware con iOS. Certo, non essendo ‘nativo’ per essere collegato con iPhone, non riuscirai ad avere tutte le caratteristiche ma, comunque, lo inseriamo tra i consigliati. E ora capirai perché. Ampia possibilità di scelta fin dal modello: è disponibile, infatti, il ‘Frontier‘ per gli sportivi e il ‘Classic‘ per chi, invece, dà un occhio di riguardo allo stile.

Rispetto alla versione Gear S2 è più grande, questo sia per fornire maggiori dettagli all’utente direttamente sul dispaly e sia per supportare tutta la tecnologia che deve supportare. Integrato il GPS per poter andare dove vuoi, viene monitorata costantemente la frequenza cardiaca, diversi sensori esterni e, particolare non trascurabile, la batteria dura di più rispetto all’Apple Watch (e costa anche di meno).

Ha dimensioni più grandi del Gear S2, probabilmente a causa di tutta la tecnologia che nasconde al suo interno. C’è un GPS integrato, monitoraggio della frequenza cardiaca, un notevole numero di sensori esterni ed ha anche, come scritto qualche rigo più su, una migliore durata della batteria rispetto a un Apple Watch.

Al momento, però, non puoi accedere all’Apple Store ma sulla piattaforma Tizen: questo non toglie nulla, però, al design e l’interfaccia che sono davvero intuitivi anche per coloro che si affacciano per la prima volta al mondo degli ‘orologi tecnologici’.

Michael Kors

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Erroneamente, si pensa spesso che lo smartwatch sia un prodotto prettamente maschile e noi, per evitare di cadere in questo errore, abbiamo inserito tra i migliori smartwach compatibili con iOS un modello destinato al gentil sesso. Il design tradizionale è ben abbinato all’innovazione tecnologica e, ovviamente, essendo rivolto a un pubblico di donne presenta delle proprie peculiarità.

Il cinturino a maglie e la scocca di colore rosa oro lo rendono elegante e, al di là del design, ha diverse funzionalità di alto livello. Per questo, rientra nel genere ‘ibrido’, cioè tra gli smartwatch che da un lato hanno il design classico ma dall’altro sono innovativi dal punto di vista tech. Questo smartwatch del 2018, oltre a essere facilmente collegabile al tuo Iphone, possiede il cardiofrequenzimetro con sensore GPS e NFC incorporato, rivolto in particolare alle donne che preferiscono tenersi in forma.

 

Ora hai tutti gli elementi per scegliere il tuo smartwatch e provare a indossare un prodotto che, piano piano, sta avendo sempre più un successo di pubblico e sta avendo un notevole riscontro. In base al budget e ai tuoi gusti, opta per quello più funzionale alle tue esigenze così da sfoggiarlo nelle serate che trascorri con i tuoi amici o essere sempre connesso anche durante il tuo tempo libero.

 

 

Potrebbe piacerti anche