Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+: rilasciata la prima beta di Android Q (e One UI 2.0)

E’ partito ufficialmente il programma beta di Android Q 10 anche per i recenti Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 +: ad inizio settimana vi avevamo parlato del piccolo ritardo sulla tabella di marcia, indicando giovedì come il “day-one” per il rilascio della prima versione di test: premesse mantenute visto che da qualche ora gli utenti tedeschi possono già procedere all’installazione del nuovo firmware.

E’ importante sottolineare che Android Q 10 è alla base della nuova versione dell’interfaccia proprietaria, l’apprezzatissima One UI ora in 2.0. Coloro che hanno aderito al programma beta possono quindi scaricare il nuovo firmware (con la stessa build del Galaxy S10) che pesa poco più di 1.7 GB. Peso più che giustificato considerate le tantissime novità previste da Samsung nella sua personalizzazione, oltre ovviamente a quelle presenti di default nella versione stock di Android Q. Da segnalare anche le patch di sicurezza Android aggiornate a novembre 2019.

Ricordiamo che il programma beta di Android Q su Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 + dovrebbe nei prossimi giorni riguardare anche i mercati statunitense e coreano, mentre l’Italia non sarà compresa tra i paesi che potranno partecipare alla fase di test. Poco male, se si pensa che nel giro di qualche settimana sarà comunque rilasciata la versione stabile in tutto il mondo.

Su Amazon si può acquistare Samsung Galaxy Note 10: Samsung Galaxy Note 10 Tim Aura Glow 6.3" 8gb/256gb Dual Sim

fonte samMobile
Potrebbe piacerti anche