10 motivi per aspettare l’iPhone 17 del prossimo anno

La tabella di marcia per lo sviluppo di iPhone di Apple si estende per diversi anni nel futuro e l’azienda lavora continuamente con i fornitori su diversi modelli di ‌iPhone‌ successivi contemporaneamente, motivo per cui a volte riceviamo voci di fughe di notizie così prima del lancio. La serie ‌iPhone‌ 17 non è diversa e abbiamo già un’idea di cosa aspettarci dalla gamma di smartphone Apple del 2025.

Se hai intenzione di saltare l’iPhone 16 di quest’anno , o se sei semplicemente curioso di sapere cosa c’è all’orizzonte, ecco 10 funzionalità di cui si vocifera che ci aspettiamo arrivino in tempo per il suo successore, la serie ‌iPhone‌ 17, che probabilmente arriverà essere rilasciato nel settembre 2025.

1. Face ID sotto il display

Si prevede che ‌iPhone‌ 17 Pro sarà il primo ‌‌iPhone‌‌ a disporre della tecnologia ‌Face ID‌ sotto il pannello. L’unica indicazione esterna della tecnologia ‌‌Face ID‌‌ sotto il display sarà probabilmente un ritaglio circolare per la fotocamera frontale. Questo sarà probabilmente l’ultimo modello premium di Apple a includere un ritaglio circolare per la fotocamera frontale. Si prevede quindi che Apple adotti fotocamere sotto il display nei modelli ‌‌iPhone‌‌ “Pro” del 2027 per un vero aspetto “a tutto schermo”.

2. Nuove dimensioni di visualizzazione

Si dice che iPhone 16 Pro e ‌iPhone 16 Pro‌ Max di quest’anno avranno dimensioni del display più grandi, passando rispettivamente da 6,12 e 6,69 pollici a 6,27 e 6,86 pollici. Per il 2025, si prevede inoltre che Apple porti il ​​display più grande da 6,27 pollici sul suo modello ‌‌iPhone‌‌ standard, mentre il modello equivalente “‌iPhone‌ 17 Plus” potrebbe adottare dimensioni di display completamente nuove .

3. ProMotion a 120 Hz (display sempre attivo)

Apple intende espandere ProMotion ai suoi modelli standard nel 2025, consentendo loro di aumentare la frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz per uno scorrimento e contenuti video più fluidi quando necessario. In particolare, ProMotion consentirebbe anche al display su ‌iPhone‌ 17 e ‌iPhone‌ 17 Plus di raggiungere una frequenza di aggiornamento più efficiente dal punto di vista energetico fino a 1 Hz, consentendo un display sempre attivo in grado di mostrare l’orologio, i widget e le notifiche della schermata di blocco. e sfondi anche quando il dispositivo è bloccato.

4. Chip Wi-Fi 7 progettato da Apple

Si prevede che i modelli premium di Apple del 2025 saranno dotati per la prima volta di un chip Wi-Fi 7 progettato da Apple. Il supporto Wi-Fi 7 consentirebbe ai modelli “Pro” di inviare e ricevere dati sulle bande da 2,4 GHz, 5 GHz e 6 GHz contemporaneamente con un router supportato, con conseguente velocità Wi-Fi più elevata, latenza inferiore e connettività più affidabile. Il chip Wi-Fi consentirebbe inoltre ad Apple di ridurre ulteriormente la sua dipendenza da fornitori esterni come Broadcom, che attualmente fornisce ad Apple un chip combinato Wi-Fi e Bluetooth per iPhone.

5. Teleobiettivo da 48 MP

Si prevede che un teleobiettivo aggiornato da 48 megapixel sul più grande dispositivo premium di Apple sarà ottimizzato per l’uso con le prossime cuffie Vision Pro di Apple, che verranno lanciate il 2 febbraio 2024. (Gli attuali modelli iPhone 15 Pro sono dotati di fotocamera principale da 48 megapixel, fotocamera da 12 megapixel ultra grandangolare e teleobiettivi da 12 megapixel.) Ciò renderebbe il “Pro Max” del 2025 il primo ‌iPhone‌ ad avere un sistema di fotocamere posteriori composto interamente da obiettivi da 48 megapixel, che lo rendono in grado di catturare ancora più dettagli fotografici.

6. Fotocamera selfie da 24 MP

Secondo una voce, la gamma ‌iPhone‌ 17 presenterà una fotocamera frontale da 24 megapixel con un obiettivo a sei elementi. Gli iPhone 14 e 15 sono dotati di una fotocamera frontale da 12 megapixel con cinque elementi di lenti in plastica e si prevede che la linea ‌iPhone 16‌ di quest’anno presenterà lo stesso hardware. La risoluzione aggiornata a 24 megapixel su ‌iPhone‌ 17 consentirà alle foto di mantenere la loro qualità anche se ritagliate o ingrandite, mentre il numero maggiore di pixel catturerà dettagli più fini. L’aggiornamento a un obiettivo a sei elementi dovrebbe anche migliorare leggermente la qualità dell’immagine.

7. Display antiriflesso resistente ai graffi

Secondo una voce, l’‌iPhone‌ 17 sarà dotato di un display antiriflesso più resistente ai graffi rispetto al Ceramic Shield di Apple presente sui modelli iPhone 15 . Si dice che il vetro esterno dell’‌iPhone‌ 17 abbia uno “strato antiriflesso super duro” che è “più resistente ai graffi”. Non è chiaro se Apple abbia intenzione di adottare la Gorilla Glass Armor che Samsung utilizza nel suo Galaxy S24 Ultra, ma la descrizione dell’ultima tecnologia di Corning corrisponde a quanto riferito.

8. Più memoria

I modelli Pro di Apple il prossimo anno saranno dotati di 12 GB di RAM, afferma Jeff Pu della società di investimenti Haitong. Per fare un confronto, i modelli ‌iPhone 15 Pro‌ hanno 8 GB di RAM, mentre si prevede che anche i modelli ‌iPhone 16 Pro‌ abbiano 8 GB di RAM. Qualsiasi aumento di questo tipo consentirebbe un migliore multitasking sull’‌iPhone‌, oltre a fornire risorse aggiuntive per qualsiasi funzionalità di intelligenza artificiale che richieda la residenza in memoria di modelli con linguaggio di grandi dimensioni.

9. Isola dinamica più piccola

L’‌iPhone‌ di fascia alta di Apple del 2025 presenterà un’‌Dynamic Island‌ significativamente più stretta, grazie all’adozione da parte del dispositivo di un “metalens” più piccolo per il sistema ‌Face ID‌, afferma Jeff Pu di Haitong. Supponendo che sia così, sarebbe la prima volta che Apple cambia ‌Dynamic Island‌ da quando ha debuttato su ‌iPhone 14‌ Pro nel 2022.

10. ‌iPhone‌ 17 “Sottile”

Secondo l’analista Ross Young di Display Supply Chain Consultants (DSCC), l’‌iPhone‌ 17 Plus di Apple sarà dotato di un display da 6,55 pollici. Rispondendo all’affermazione di Jeff Pu secondo cui l’‌‌iPhone‌‌ 17 Plus sarà sostituito da un ” iPhone 17 Slim “, Young ha detto di aspettarsi una riduzione del 2% rispetto ai modelli precedenti, attuali e di prossima generazione. In base alla sua logica, un display più piccolo aiuterebbe a differenziare il modello più grande di ‌‌iPhone‌‌ 17 da ‌‌iPhone‌‌ 17 Pro Max, pur rimanendo più grande di ‌‌iPhone‌‌ 17 e ‌‌iPhone‌‌ 17 Pro.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.