I nuovi iPad Pro supportano una frequenza di aggiornamento inferiore, ma mancano di display sempre attivo

nuovi modelli di iPad Pro da 11 e 13 pollici sono dotati di display OLED che supportano una frequenza di aggiornamento fino a 10 Hz, ma i dispositivi non dispongono ancora di un’opzione di visualizzazione sempre attiva come hanno iPhone e Apple Watch, secondo la tecnologia di Apple. Specifiche .

Anche se l’iPad Pro supporta ProMotion dal 2017, fino ad ora il dispositivo supportava solo frequenze di aggiornamento comprese tra 24Hz e 120Hz. Secondo l’esperto del settore dei display Ross Young , i nuovi modelli di iPad Pro utilizzano la tecnologia LTPO a basso consumo, consentendo al display di scendere fino a 10 Hz per i contenuti statici. Questa modifica contribuirà a ridurre il consumo energetico, ma la durata della batteria pubblicizzata è complessivamente invariata rispetto alla precedente generazione di iPad Pro.

La stessa situazione si è verificata qualche anno fa con i modelli iPhone 13 Pro, che supportano anch’essi ProMotion fino a 10Hz, ma mancano di un’opzione di visualizzazione sempre attiva. La funzionalità è finalmente arrivata su iPhone con i modelli iPhone 14 Pro, che possono scendere fino a 1 Hz, e anche i modelli Apple Watch con display sempre attivo raggiungono 1 Hz.

Tutto sommato, è improbabile che l’iPad Pro disponga di un’opzione di display sempre attivo fino a quando non supporterà anche una frequenza di aggiornamento di 1Hz.

Apple afferma che l’iPad Pro ora è dotato di “tecnologia OLED tandem all’avanguardia che utilizza due pannelli OLED e combina la luce di entrambi per fornire una luminosità fenomenale a schermo intero”. I nuovi modelli di iPad Pro possono raggiungere fino a 1.000 nit di luminosità a schermo intero per i contenuti SDR, rispetto ai 600 nit dei modelli della generazione precedente.

I nuovi modelli di iPad Pro possono essere ordinati a partire da oggi e verranno lanciati mercoledì 15 maggio.

VIA

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.