La tecnologia dei chip di nuova generazione di Apple è sulla buona strada per il debutto nel 2025

Il fornitore di chip Apple TSMC è sulla buona strada per fornire la tecnologia dei chip a 2 nm il prossimo anno, riferisce BusinessKorea .

Si prevede che Apple trasferirà il suo silicio personalizzato al processo a 2 nm il prossimo anno per sfruttare i progressi di TSMC. Si dice che TSMC stia procedendo con sicurezza con il nodo da 2 nm. Il vicepresidente dello sviluppo del processo del produttore di chip, Zhang Xiaogang, ha annunciato che “lo sviluppo del processo a 2 nm sta procedendo senza intoppi” e che la produzione di massa è sulla buona strada per il 2025.

Alcune voci suggeriscono che TSMC potrebbe essere costretta a ritardare la produzione di massa su vasta scala del suo processo a 2 nm fino al 2026 a causa di sfide tecniche associate alla prima applicazione della tecnologia Gate-All-Around (GAA). Queste voci sono state smentite da Zhang, che ha confermato che “il rendimento con l’applicazione della GAA ha raggiunto il 90% dell’obiettivo”, indicando un progresso sostanziale. Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple, ha recentemente effettuato una visita discreta a Taiwan per incontrare il presidente di TSMC Wei Zhejia e assicurarsi la fornitura di chip da 2 nm.

L’ iPhone 15 Pro è alimentato dal chip A17 Pro, prodotto con il processo a 3 nm di TSMC . Questo processo consente di racchiudere più transistor in uno spazio più piccolo, offrendo miglioramenti in termini di prestazioni ed efficienza. Il chip M4 di Apple, che ha appena debuttato sul nuovo iPad Pro , utilizza una versione migliorata di questa tecnologia ‌‌3nm‌‌. La transizione ai chip da 2 nm dovrebbe apportare ulteriori miglioramenti, con miglioramenti delle prestazioni previsti dal 10 al 15% e riduzioni del consumo energetico fino al 30% rispetto al processo ‌‌3 nm‌‌.

TSMC rimane l’unica azienda in grado di produrre chip da 2 nm e ‌3 nm‌ nella scala e nella qualità richieste da Apple. Per i suoi chip da ‌‌3nm‌‌, Apple ha prenotato tutta la capacità di produzione di chip disponibile di TSMC e il produttore di chip prevede di triplicare la sua capacità di produzione per il nodo entro la fine dell’anno per soddisfare la crescente domanda. I chip da 2 nm potrebbero apparire per la prima volta nella gamma iPhone 17 del 2025 .

VIA

Potrebbe piacerti anche