Asus continua a stupire al CES di Las Vegas e così dopo aver presentato l’Asus Transformers Duet, il Padfone mini, gli ZenFone e il VivoTab Note 8 ora è il turno del nuovo Padfone X.

Leggi anche: Asus annuncia il Transformer Book Duet TD300, il primo device Dual-Os

Leggi anche: Asus presenta il PadFone mini e gli ZenFone

Leggi anche: ASUS annuncia VivoTab Note 8, il primo tablet ASUS Windows 8.1 da 8 pollici con digitalizzatore (video)

Il Padfone X riprende l’ideologia di tutti gli altri Padfone commercializzati finora: uno smartphone di fascia alta che all’occorrenza può essere incastonato in una dock-display in modo da essere utilizzato poi come Tablet.


A differenza dei predecessori, la dock del nuovo Padfone X ha una diagonale leggermente ridotta: passa, infatti, dai 10.1” del modello precedenti ai 9” di quello attuale, pur mantenendo un’abbondante cornice poco pratica. Il display dello smartphone vero e proprio sono di 5”, come il predecessore, ma a differenza dell’A86 i tasti a schermo sono stati integrati nella cornice, rendendolo più maneggevole, pulito e compatto.

Veniamo ora alle caratteristiche tecniche:

  • CPU: Qualcomm Snapdragon 800
  • RAM: 2 GB
  • Display Smartphone: 5 pollici con risoluzione Full HD
  • Display Tablet: 9 pollici con risoluzione Full HD
  • Connettività: Wi-fi b/g/n, Blutooth 4.0 ed LTE
  • S.O.: Android 4.4

Ottime caratteristiche tecniche che si allineano agli altri Top di gamma attualmente in commercio, purtroppo sembra che non vedremo il PadFone X qui in Europa tanto presto in quanto è per ora un’esclusiva AT&T. Non si hanno altre informazioni riguardo al prezzo, il quale dovrebbe aggirarsi sui 600 $, o sulla data di commercializzazione anche perché sembra che la stessa Asus abbia puntato più sugli altri  prodotti presentati che su questo Padfone X.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]