Google sta per completare l’acquisizione di DeepMind Technologies, startup specializzata nella realizzazione di tecnologie di intelligenza artificiale con l’intento di creare, in futuro, computer in grado di simulare realisticamente il comportamento umano. Data l’estrema delicatezza della cosa, il colosso di Mountain View ha deciso di istituire un comitato etico per garantire che la tecnologia di intelligenza artificiale non venga sfruttata malamente. Almeno è quanto riferiscono due persone vicine all’affare: per il momento, Google si limita a confermare tramite un portavoce l’acquisizione senza fornire ulteriori dettagli.

Secondo indiscrezioni, l’azienda statunitense sarebbe pronta a sborsare più di 500 milioni di dollari per l’acquisizione della società, battendo la concorrenza spietata di Facebook, che era in trattative già avanzate con DeepMind sul finire dello scorso anno. Non è chiaro perché l’affare non sia infine andato in porto, ma non è da escludere in tal senso l’intromissione di Google all’ultimo momento.

deepmind

La tecnologia sviluppata da DeepMind mira a rendere i computer senzienti come gli esseri umani e sono state fatte delle dimostrazioni con macchine in grado di cimentarsi a dei tradizionali videogiochi. Un’innovazione molto importante, e come tale aperta a numerosi rischi: compreso l’uso per scopi controversi. Per questa ragione, DeepMind ha spinto per l’istituzione di un comitato etico che fissi per Google delle regole ben precise riguardo lo sfruttamento della tecnologia. Si attendono ulteriori dettagli nei prossimi giorni.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]