Intel Google stanno tenendo in questo momento un evento dedicato a Chrome OS, il sistema operativo per computer portatili realizzato dal colosso di Mountain View. Quali novità ci aspettano dai due produttori?

Se nel 2013 abbiamo visto diversi Chromebook con CPU Intel Haswell (come Acer C720), in questo 2014 i nuovi ultraportatili basati su chipset con architettura x86 monteranno CPU Intel Bay Trail. Questa famiglia di processori è in grado di offrire prestazioni buone, ma inferiori al chip Intel 2955U dei dispositivi Acer, Toshiba e Dell, ed anche un’autonomia superiore rispetto alle CPU Haswell, assieme ad un telaio fanless e privo di ventole. Il tutto si traduce in una maggiore longevità dei Chromebook fuori casa (dichiarate 11+ ore di autonomia), una temperatura della CPU bassa e di conseguenza una scocca priva di punti caldi, un peso leggero ed uno spessore inferiore ai 18 millimetri.

LEGGI ANCHE: Perchè comprare un Chromebook.

intel-bay-trail-chromebooks

Fra i nuovi prodotti con Chrome OS e SoC Bay Trail in arrivo quest’anno troviamo i Chromebook ASUS C200 e C300, i nuovi Lenovo Yoga, N20 e N20p, ma arriveranno anche nuovi device da Toshiba e gli altri produttori. Infine, nei prossimi mesi Acer e Dell lanceranno i primi modelli con CPU Intel i3, in grado di offrire prestazioni decisamente maggiori rispetto all’attuale linea di portatili.

Il futuro per Google ed Intel sembra roseo e pieno di novità, ma riuscirà Chrome OS a fare breccia fra i consumatori ostili a questo sistema operativo web-based? Maggiori dettagli sulle novità annunciate oggi nel link alla fonte. Vi lasciamo, per concludere, con un video unboxing di ASUS C200, uno fra i nuovi Chromebook in arrivo a partire da 249$:

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]