Anche se la stessa Amazon ha dichiarato in più occasioni di aver perso milioni di dollari dopo la commercializzazione del suo Fire Phone la dirigenza non ha alcuna intenzione di mollare in tal senso al punto tale che, stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, la seconda versione dello smartphone del colosso di Seattle sarebbe già in lavorazione.

Secondo alcune fonti ufficisione il progetto sarebbe stato già avviato ma verrà portato a conclusione soltanto nel 2016. Amazon ha dunque a propria disposizione un anno di tempo per poter realizzare ciò che non è riuscita a fare con l’attuale Fire Phone, proposto come smartphone top di gamma ma percepito dalla maggioranza come un prodotto di molto meno valore ed il fatto che sia stato declassato di prezzo ne è sicuramente un’evidente dimostrazione. Jeff bezos non ha quindi alcuna intenzione di abbandonare il mercato smartphone ma il lavoro che occorre fare per poter fare una buona riuscita è ancora molto.

Ad ogni modo il fatto che il primo Fire Phone non abbia riscosso gran successo può anche essere avvertito come normale. Basti pensare ad esempio al primo Kindle con cui Amazon non ebbe grandi vendite ma diede comunque il via ad una serie migliorata di anno in anno sino a riuscire ad aggiudicarsi il tutolo di eBook reader numero uno al mondo.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]