Sicuramente, all’interno dei vari franchise maggiormente conosciuti e popolari nella categoria di Nintendo (tra cui rientrano ovviamente Super Mario, Metroid, The Legend of Zelda e tanti altri), Pokèmon ha assunto ormai da due decenni un importante e prezioso ruolo. La serie iniziò originariamente su Gameboy, per poi migrare successivamente anche sulle console casalinghe degli anni successivi (quali Nintendo 64, Nintendo Gamecube, Wii e via dicendo), e proseguendo ovviamente generazione per generazione sulle successive console portatili, tra Pokémon Oro/Argento, Pokémon Rubino Zaffiro, Pokémon Diamante/Perla, Pokémon Bianco/Nero e via dicendo, arrivando fino ai giorni nostri.

Negli ultimi mesi, soprattutto in occasione di diversi meeting con gli investitori, Nintendo ha fatto sapere che porterà i propri titoli sulle piattaforme mobile, rispettivamente iOS e Android, andando così a smentire le dichiarazioni precedentemente sostenute in merito.

Nella giornata di oggi, in particolare, la stessa Nintendo ha annunciato Pokémon Go, un titolo che consentirà, tramite realtà aumentata, di scovare i Pokémon all’interno della vita reale. Al momento non si hanno informazioni aggiuntive in merito a Pokémon Go, se non che arriverà nel corso del 2016 e l’app sarà disponibile gratuitamente al download rispettivamente per iOS e Android. Non ci resta dunque che attendere i prossimi mesi per saperne di più a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]