Non ero sicuro se fosse il caso di dedicare spazio a “Leo’s Red Carpet Rampage” dello studio The Line. Il gioco è un endless runner in cui il giocatore, Leonardo DiCaprio, deve riuscire a raggiungere l’Oscar, evitando paparazzi, Lady Gaga, battendo in velocità “The Danish Girl” e collezionando intanto un sacco di altri premi. Non ero sicuro  di parlarne perché mi è un po’ venuta a noia questa storia dell’Oscar e DiCaprio, e probabilmente anche lui ha di meglio da fare che preoccuparsi di un riconoscimento che nella sua storia è sempre stato dato a casaccio.

Ma mi son dovuto arrendere: “Leo’s Red Carpet Rampage” è proprio divertente. Premendo a ripetizione G e H corro, come se controllassi le zampette di DiCaprio, e con Spazio salto per evitare gli ostacoli e raggiungere bonus volanti. La corsa è a volte interrotta per alcuni minigiochi a tema, anch’essi caratterizzati dal forsennato pigiapigiapigia che rende questo gioco tanto godibile. In uno, devo raggiungere strisciando la mia automobile come nella celebre scena di “The Wolf of Wall Street”, in un altro devo “recitare più forte”, cioè spippolare sino ad avere una espressione paonazza da folle. E a un certo punto mi scontro pure con un Oscar gigante!

La deliziosa grafica (guardate che carino il Leonardino DiCaprio che fa da protagonista!), le musichette e i suonini del gioco contribuiscono alla sua riuscita. “Leo’s Red Carpet Rampage” non meriterà forse più di quindici minuti del vostro tempo, ma saranno quindici minuti simpatici e passati divertendovi. È di più di quanto offrono certi titoli AAA, ed è gratuito sul suo sito personale. Provatelo, soprattutto se siete amanti del genere.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]