iPad Pro 9.7 ha solo 2 GB di memoria RAM. La triste notizia è arrivata da un benchmark della famosa piattaforma Geekbench: la memoria volatile del neo annunciato tablet Apple è la metà della sua variante da 12,9 pollici e ciò risulterà in minori prestazioni. La casa produttrice di Cupertino ha dichiarato che non ci saranno problemi e che iOS sarà altrettanto efficiente come sul tablet fratello maggiore, tuttavia a nostro parere le differenze nell’ambito della produttività si sentiranno.

Specialmente per iPad Pro che è il miglior tablet Apple, il top di gamma, molti non gradiranno questo downgrade della memoria RAM. Sono tanti infatti i potenziali acquirenti che desideravano un tablet per la produttività più piccolo e facilmente trasportabile, ma a quanto pare dovranno rinunciarci a meno di scendere a compromessi con le prestazioni. Si, perchè il fatto che la memoria RAM sia diminuita rispetto alla precedente variante non è l’unica pecca nel comparto hardware di questo tablet.

Anche il processore di iPad Pro 9.7 è inferiore a quello della versione da 12,9 pollici. Certo, si tratta sempre della CPU Apple A9X, ma in questo modello essa è stata depotenziata. La sua frequenza è stata ridotta da 2,24 Ghz che potevamo avere sulla variante standard a 2,16 Ghz. La differenza è poca, ma comunque c’è. Come è accaduto con iPhone SE, non saranno quindi solamente le dimensioni ad essere contenute in questo dispositivo.

via

A proposito dell'autore

Michele Ingelido

MICHELE, 22 anni, diplomato in Ragioneria indirizzo Programmatori e laureando all'università nella facoltà di Ingegneria Informatica. Sono un appassionato di tecnologia fin da piccolo a 360 gradi, esperto e ferrato su PC, smartphone, tablet e prodotti tecnologici riguardanti la musica. Raggiungo sempre gli obiettivi che mi prefisso con massima costanza e determinazione, e punto sempre a massimizzare l'aspetto etico e professionale nel mio lavoro al fine di fornire risorse complete e affidabili sotto tutti i punti di vista.

Post correlati