News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

E3 Bethesda: annunciato Prey 2 (o meglio, Prey)

Anche questa volta, Kotaku aveva visto giusto: Bethesda ha annunciato “Prey 2” di Arkane Austin durante la sua conferenza dell’E3. O meglio, ha presentato “Prey”, titolo con cui è ora conosciuto il travagliato gioco nato come “Prey 2” nel 2006, appena dopo il lancio di “Prey” originale, creato da Human Head Studios. “Prey 2” venne di nuovo annunciato nel 2011, come parte del catalogo Bethesda, con un notevole trailer che mostrava il protagonista, un cacciatore di taglie, in azione in un mondo alieno in cui è l’unico essere umano.

Ma quando “Prey 2” sarebbe dovuto uscire veramente, nel 2012, si iniziò invece a parlare di cancellazione. Il gioco viene spostato prima a Obsidian Entertainmente e poi ad Arkane Studios, con l’obiettivo di farlo uscire nel 2016, ma nel 2014 Bethesda dichiarò infine che il progetto era stato cancellato. Potete trovare una più dettagliata narrazione del difficile sviluppo di “Prey 2” in questo mio articolo. Il gioco, finito nelle mani di Arkane Austin, ha continuato a essere sviluppato sino a divenire “Prey”, un gioco ormai totalmente diverso sia da “Prey” originale sia dal “Prey 2” di Human Head Studios.

“Prey” di Bethesda e Arkane Austin è descritto, infatti, come un erede spirituale di “System Shock 2” (come “Bioshock”), cioè uno sparatutto in prima persona esplorativo e narrativo. Il protagonista, soggetto di un esperimento, si trova in una stazione spaziale invasa dagli alieni. “Prey” sarà disponibile dal 2017 per PC, Xbox One e PlayStation 4, e ne verranno mostrati nuovi dettagli durante la Quakecon di questo anno.