Final Fantasy 15 riceverà “una grande espansione non ancora annunciata”

Famitsu ha pubblicato una serie di brevi interviste ad autori di videogiochi giapponesi, e ognuno di loro ha raccontato alla rivista i suoi programmi per il 2017. Potete leggere tutte le dichiarazioni, rilasciate sia a Famitsu sia a Dengeki, su Siliconera, ma quella più peposa proviene probabilmente da Hajime Tabata, direttore di “Final Fantasy 15”. Sappiamo già che Square Enix ha in programma sia un Season Pass con quattro DLC principali (l’ultimo dei quali introdurrà il coop per 4 giocatori) e una serie di aggiornamenti gratuiti che potrebbero arrivare ad aggiungere al gioco persino un suo sistema di creazione del personaggio.

Ma, da quanto ha dichiarato Tabata, ci sarebbe persino altro. “Son in mezzo al lavoro su un aggiornamento di Final Fantasy 15. E mi sto anche preparando alla sfida di una grande espansione che non è stata ancora annunciata.” Non è chiaro se questa nuova espansione sarà parte degli aggiornamenti gratuiti o sarà un DLC fuori dal Season Pass, e Square Enix non aveva escluso di rendere disponibili in futuro contenuti a pagamento ulteriori oltre  quelli programmati.

È strano che un gioco narrativo come “Final Fantasy 15”, senza sistemi di microtransazioni che possano creare guadagni nel tempo, riceva un supporto tanto duraturo. E non sarebbe sorprendente allora vedere nuovi contenuti a pagamento, anche per rendere l’operazione economicamente sostenibile. Di recente, Square Enix ha annunciato un nuovo Active Time Report dedicato a “Final Fantasy 15”, senza però dichiarare date o orari.