Durante i suoi keynote, Apple riserva spesso una parentesi alle tematiche ambientali e, fino a qualche anno fa, la parte finale della presentazione di ciascun prodotto era caratterizzata da un riepilogo delle attenzioni prese dall’azienda nei confronti dell’ambiente.

Oggi quest’ultimo elemento è sicuramente venuto meno, o almeno questo è quanto risulta se si dà un’occhiata alle recenti presentazioni. Ciò però non significa che Apple non stia continuando a fare qualcosa per la tutela dell’ambiente. Anzi, Greenpeace l’ha nominata per il terzo anno consecutivo come l’azienda più green tra quelle operanti nel mondo della tecnologia.

Il report Clicking Clean rilasciato da Greenpeace ha assegnato non a caso 4 votazioni di livello A su 5 categorie totali, con una B riservata solo alla voce Advocacy, cioè a quella voce che rappresenta l’impegno pubblico speso nel supportare una specifica causa (che in questo caso è quella ambientale).

Per quanto riguarda l’Indice Energia Pulita, Apple ha ottenuto poi un punteggio pari all’83%, con tanto di menzione speciale per quanto attiene l’adozione di politiche che incentivino i propri fornitori ad aumentare le loro quote di energia rinnovabile utilizzata. Questa è l’ennesima dimostrazione di come la parola “colosso” o il termine “multinazionale” non siano per forza di cose in contrasto alla sensibilità ambientalista.

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO L'OFFERTA PERFETTA? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]