Nintendo annuncia Fire Emblem Echoes per 3DS e Fire Emblem Heroes per smartphone [AGGIORNATO]

Ieri sera Nintendo ha tenuto un Nintendo Direct dedicato unicamente alla sua serie di videogiochi di strategia a turni “Fire Emblem”. Durante lo streaming sono stati presentati “Fire Emblem: Echoes – Shadows of Valentia” per Nintendo 3DS, “Fire Emblem Warriors” per Nintendo Switch e New Nintendo 3DS, “Fire Emblem: Heroes” per dispositivi mobili ed è stato annunciato anche un ulteriore “Fire Emblem” per Nintendo Switch (non uno spin-off come “Fire Emblem Warriors”). Non è stato però mostrato niente del gioco e Nintendo ha solo dichiarato che sarà disponibile nel 2018.

Fire Emblem Echoes Shadows of Valentia per Nintendo 3DS

fire emblem echoes valentia

In “Fire Emblem: Echoes – Shadows of Valentia” un fratello e una sorella si trovano coinvolti nella lotta tra due regni consacrati a due divinità rivali. Il gioco non è un titolo originale, ma un completo remake di “Fire Emblem Gaiden”, secondo episodio della serie “Fire Emblem” uscito nel 1992 solo per Nintendo Entertainment System (NES) e solo in Giappone. “Fire Emblem Gaiden” portò diverse innovazioni alla serie, come una mappa del mondo e dungeon esplorabili sviluppo libero dei personaggi (con possibilità di cambiare classe). “Fire Emblem: Echoes – Shadows of Valentia” sarà disponibile il 19 maggio 2017 per Nintendo 3DS e avrà parti animate curate dallo studio Khara (“Rebuild of Evangelion”, “Gravity Rush: The Animation ~ Overture”).

Fire Emblem Warriors per Nintendo Switch e New Nintendo 3DS

“Fire Emblem Warriors” è stato annunciato durante la seconda presentazione del Nintendo Switch, ma da diverso tempo si parlava di una nuova collaborazione tra Koei Tecmo e Nintendo. Le due compagnie si sono già unite per “Hyrule Warriors”, che mette insieme i personaggi e il mondo della serie “The Legend of Zelda” (in un gran mischione tra capitoli diversi) con le meccaniche della serie “Dinasty Warriors” di Koei Tecmo, in cui un giocatore, controllando un potentissimo guerriero, apre la strada a un esercito abbattendo un esercito nemico. Durante il Nintendo Direct è stato mostrato un video di gameplay in cui Ike abbatte da solo un intero battaglione ed è stato annunciato che il gioco arriverà anche su New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL. Già “Hyrule Warriors”, pur essendo stato venduto come compatibile su Nintendo 3DS, era in realtà capace di girare solo sul più potente hardware del New Nintendo 3DS. “Fire Emblem Warriors” sarà disponibile a partire dall’autunno del 2017, a quanto pare contemporaneamente su tutte le piattaforme.

Fire Emblem Heroes per dispositivi mobili

fire emblem heroes android ios

“Fire Emblem: Heroes” è il primo gioco della serie di “Fire Emblem” pensato per dispositivi mobili e il secondo gioco Nintendo per smartphone, dopo “Super Mario Run” (“Pokémon GO” è sviluppato da Niantic in parte su licenza Nintendo). Il sistema di combattimento riproporrà quello tattico a turni della serie, come potete vedere qua sopra, con una tipica meccanica sasso-forbice-carta tra tre diversi tipi di unità (spada/fuoco vince su ascia/vento che vince su lancia/tuono che vince su spada/fuoco). Gli elementi di novità, non tanto per il mercato dei videogiochi per dispositivi mobili ma per “Fire Emblem” e di Nintendo, stanno nel sistema di micro-transazioni che ci fornirà i guerrieri, tratti dai vari episodi di “Fire Emblem”, da inserire nella nostra squadra.

Gli eroi saranno arruolati con un sistema tipico per i giochi con micro-transazioni: spendendo “orbs” ottenibili giocando e, soprattutto, pagando in valuta reale potrete evocare pesonaggi casuali dai vari “Fire Emblem”, personaggi che saranno da quel momento vostri per sempre (non spariranno neanche morendo in battaglia come accade normalmente in “Fire Emblem”). Nintendo si affida insomma al sistema dei “gacha”, idealmente non tanto distante dall’acquisto di una busta di carte di “Magic: L’adunanza” o di “Hearthstone”. Ogni personaggio sarà catterizzato da una sua rarità (e un singolo personaggio potrà essere ottenuto con rarità diverse) quantificata in un numero di stelle che andrà da 1 a 5 e determinante per la qualità delle sue statistiche e delle sue abilità. La rarità del personaggio potrà essere aumentata potenziandolo attraverso un sistema di avanzamento di livello. “Fire Emblem Heroes” sarà disponibile dal 2 febbraio per dispositivi Android attraverso Google Play (e da oggi potete già pre-registrari) mentre non è ancora stata definita la data di uscita per iPhone e iPad. [AGGIORNAMENTO 2:37 Gli account Twitter di Nintendo per Giappone e Stati Uniti d’America hanno specificato che “Fire Emblem: Heroes” sarà distribuito il 2 febbraio anche per dispositivi iOS, diversamente da quanto visto nella presentazione.] Sul suo sito ufficiale potete votare per quale personaggio della serie regolare di “Fire Emblem” vi piacerebbe vedere in “Fire Emblem: Heroes” (cliccate su “scegli le tue leggende”) ottenendo così anche punti per il vostro account Nintendo.

https://www.youtube.com/watch?v=Pr_Zy4njpx8

lascia un commento