The Legend of Zelda Breath of the Wild. Le differenze tra versione Nintendo Switch e Wii U

Nintendo ha fornito a IGN una lista delle differenze (e dei punti in comune) tra “The Legend of Zelda: Breath of the Wild” per Wii U e “The Legend of Zelda: Breath of the Wild” per Nintendo Switch. C’è anche qualche novità interessante, come informazioni sulla risoluzione e sulle migliorie audio introdotte nella versione per Nintendo Switch, ma principalmente sono punti che già conoscevamo (o potevamo immaginare) e le due versioni sembrano davvero simili.

Le due versioni di “The Legend of Zelda: Breath of the Wild” usciranno lo stesso giorno, il 3 marzo 2017, quando arriverà nei negozi anche il Nintendo Switch, e avranno esattamente lo stesso contenuto. Entrambe le versioni avranno un framerate limitato a 30 fotogrammi al secondo, ma la versione per Nintendo Switch, quando giocata sulla televisione tenendo la console nella dock (TV Mode), avrà una risoluzione di 900p, mentre la versione per Wii U sarà renderizzata a 720p. La versione per Nintendo Switch avrà comunque anch’essa una risoluzione di 720p in modalità portatile.

L’audio della versione per Nintendo Switch è migliore: Nintendo parla di “higher-quality environmental sounds” (“suoni ambientali di qualità maggiore”) e alcune icone, come i bottoni che si trovano sullo schermo, sono diversi tra le due versioni. Una delle differenze più importanti è, però, che la versione per Wii U necessiterà di 3 GB di memoria aggiuntiva sullo Wii U o su una memoria esterna (Nintendo specifica che una penna USB non va bene). Non è un’installazione opzionale, come accaduto in precedenza, quindi se volete giocare “The Legend of Zelda: Breath of the Wild” su Wii U preparate 3 GB di spazio su Wii U o su un hard-disk esterno. Infine, le edizioni speciali del gioco sono disponibili solo per Nintendo Switch.