Clamoroso: in Italia, Facebook perde iscritti tra gli under 18!

E’ un risultato quantomeno sorprendente, al netto di altri social network che fanno breccia sui più giovani, quello di uno studio di Vincenzo Cosenza, esperto di social media, su Facebook. Nel nostro paese c’è infatti una fascia d’età che va in netta controtendenza e registra una diminuzione di nuovi utenti iscritti: è quella degli under 18, i famigerati teenagers, che sembrano voltare le spalle al social network di Palo Alto.

-5% rispetto a due anni fa, un dato davvero clamoroso e che fa da contraltare al 53% degli utenti italiani che usa Facebook e che ha già superato i 35 anni d’età. D’altronde la crescita più sostanziosa nel numero di iscritti si registra proprio nella fascia degli over 55 (+29%) seguita da quella 46-55 (+21%) e 36-45 (+17%). Insomma, una piattaforma che sta diventando sempre più per generazioni “mature”, lontane da nuovi modi di comunicare come ad esempio può essere Snapchat.

Crescono del 19% gli iscritti con età compresa tra 25 e 29 anni, del 10% quelli tra 19 e 24 e 30-34. Numeri che messi insieme portano ai 30 milioni di utenti attivi al giorno su Facebook in Italia (il 90% su mobile), come riferito qualche giorno fa  Luca Colombo, country manager nel nostro paese del popolare social. In termini assoluti la fascia d’età che conta su più iscritti è quella tra i 36 e i 45 anni con 7 milioni di iscritti. Per Cosenza “Facebook fa già parte della dieta mediatica degli italiani e la sua crescita non conoscerà soste nei prossimi anni nonostante le difficoltà d’accesso a internet“.

fonte Corrierecomunicazioni.it