Nome in codice “Star”: ecco i primi rumors sul Samsung Galaxy S9

Sono passate soltanto poche settimane dal lancio del Samsung Galaxy S8, eppure già partono i primi rumors sul Galaxy S9. E’ ormai consuetudine parlare con ampio anticipo dei modelli di punta di alcuni produttori (ieri, ad esempio, vi abbiamo riportato alcune indiscrezioni su iPhone 9) anche se in questo caso ci si limita a pochi dettagli.

Ebbene, la prima notizia è relativa al nome in codice con cui sarà catalogato il progetto: “Star” e “Star 2“, si chiamano così le future versioni del Galaxy S9, da lanciare – come da tradizione Samsung – durante la prima metà del prossimo anno. Sembra una forzatura, ma alcuni hanno già escluso la possibilità di vedere un dispositivo pieghevole (obiettivo a breve termine per l’azienda coreana) a causa di questo nome in codice. Vale la pena ricordare che il Galaxy S8 venne catalogato come “Project Dream”, sogno che – come ammesso poi da alcuni dirigenti Samsung in seguito – si avvererebbe col sorpasso ad Apple nella sfida diretta tra top di gamma.

Data per certa la presenza di due modelli, si può quindi immaginare una sorta di continuità con l’S8, con un’ulteriore riduzione dei bordi e uno schermo sempre più “infinity”, tanto per citare il claim scelto dall’azienda. E’ scontato anche il debutto della doppia fotocamera posteriore (debutterà su un device Samsung col Note 8 o col Galaxy C), qualche dubbio sul lettore di impronte digitali (se mai dovesse ancora esserci) che potrebbe essere piazzato sotto il display. E’ importante sottolineare anche che Samsung comincia la progettazione del Galaxy S9 con almeno 3 mesi d’anticipo rispetto ai modelli passati: è la conseguenza di un processo di controllo qualità reso più meticoloso dopo i disastri del Galaxy Note 7.

fonte Theandroidsoul.com
lascia un commento