Ricarica rapida su iPhone 8 grazie a questo caricatore da 10W

Si parla tanto di quick charge sugli smartphone Android che montano gli ultimi Snapdragon, Apple non sta a guardare e prova a rispondere. Col prossimo iPhone 8, infatti, i tempi di ricarica dovrebbero ridursi drasticamente. Lo aveva annunciato a inizio anni Ming-Chi Kuo di KGI Secirities (un’indiscrezione che arrivò in contemporanea con quella del display OLED da 5.8 pollici), ora il filo è stato ripreso da Blayne Curtis, analista di Barclay.

Nel report di Curtis viene specificato che iPhone 8 potrà godere di una ricarica molto più rapida grazie al caricatore da muro da 10W con USB di tipo C. No, nessuna rivoluzione sul melafonino che continuerà ad avere la solita entrata lightning, il cambio avverrà sul caricatore (in dotazione, ovviamente) che passa da USB type-a a USB type-c.Va segnalato che oggi viene fornito un dispositivo da 5W per gli iPhone e da 12W per gli iPad.

Non sono stati forniti dati concreti nell’analisi sopra citata, quindi non è ancora possibile valutare se il salto di qualità sarà tangibile. Quello che è certo è che il chip utilizzato sarà il CYPD2104 di Cypress Semiconductor, lo stesso che Cupertino utilizza già per i nuovi iPad da 10.5 e 12.9 pollici. Una soluzione, tra l’altro, che Apple sta adottando anche per alcuni modelli di MacBook. A margine di ciò vale la pena ricordare che uno dei rumors più “gustosi” sul prossimo iPhone 8 riguarda la ricarica wireless, possibile grazie ad una scocca posteriore in vetro. Forse è anche per questo motivo che Apple ha preferito non complicarsi la vita in cerca di soluzioni “interne” al melafonino per fornire una feature per molti sopravvalutata.

 

fonte Macrumors.com