News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Anytime è l’anti-WhatsApp di Amazon: prime informazioni sulla nuova scommessa di Bezos

Amazon cresce, cresce in maniera sproporzionata senza fermarsi mai, a tal punto da produrre ed imporsi su settori come la messaggistica istantanea. Come se il mercato non fosse ormai saturo, il colosso di Jeff Bezos potrebbe realmente star sviluppando un’app simile a WhatsApp, ma con delle feature esclusive che la renderebbero appetibile ai consumatori dello shop online. E sarebbe pure il minimo…

Le immagini riportato in calce a questo articolo fanno riferimento ad un sondaggio proposto da Amazon ad una ristretta cerchia di utenti. Uno di loro ne ha reso pubblico il contenuto e da lì sono iniziati ad affiorare immagini sul misterioso servizio. La descrizione di questa particolare app cita la possibilità di interagire con gli utenti senza necessariamente conoscerne il numero telefonico, una feature comune che applicazioni concorrenti quali Telegram o Viber integrano o hanno introdotto da poco. Per chattare con i propri amici basta insomma utilizzare soltanto il loro nome, nient’altro.

Oltre alle chiamate video e vocali, ai giochi e alle chat di gruppo personalizzate, Anytime dovrebbe rivoluzionare il contatto tra l’utente ed i rivenditori del Marketplace di Amazon, incrementando la facilità e la semplicità della conversazione. Importanti integrazioni anche con Prime Now, sembrerebbe, grazie a specifiche feature che consentirebbero di richiedere beni di prima necessità e di condividere file dal cloud di Amazon Drive più velocemente.

Il magazine TechCrunch ha contattato Amazon per maggiori informazioni a riguardo, senza però ottenere risposta. Vedremo come e se il popolare e-commerce riuscirà ad irrompere nell’ormai affollatissimo mondo della messaggistica istantanea…

fonte TechCrunch