Xiaomi, alle porte un top di gamma con display curvo?

Continua inesorabile la moda degli smartphone curvi, tant’è che dopo Samsung che l’ha inaugurata per davvero, ormai sono diversi i produttori che si dichiarano interessati allo sviluppo di questi telefoni tanto futuristici: realtà come Vivo, Huawei e Meizu hanno già speso buone intenzioni su questo proposito e a quanto pare anche Xiaomi sarebbe pronta a far uscire fuori una sua proposta.

In realtà la compagnia cinese già nel lontano 2014 aveva ammesso l’interesse verso la produzione di uno smartphone curvo, e dopo più di un anno di distanza, il CEO Lei Jun torna ad affrontare la questione confessando che l’azienda è al lavoro su un progetto di questo genere.

Sul sito di microblogging Weibo, un utente ha rivelato le probabili specifiche tecniche che dovremmo trovare a bordo di questo smartphone delineando per lui una natura top di gamma più che quella di un “semplice telefono”. Per questo device con display curvo a marchio Xiaomi, infatti, si prospetta la presenza di un corpo unibody in metallo e di un ampio pannello OLED con diagonale da 5.7 pollici prodotto da LG.

Sotto la scocca, invece, spazio ad un processore Qualcomm Snapdragon 623, a 6GB di RAM e ad un reparto fotografico caratterizzato da una doppia fotocamera posteriore da 12/13 megapixel. Dettagli privi di fondamento, certo, ma comunque interessanti perchè ci aiutano a capire di che pasta potrebbe esser fatto questo nuovo device curvo!

fonte

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.