Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro con la modalità subacquea per scattare foto sott’acqua

E’ senza dubbio il comparto fotografico una delle componenti più attesi dei prossimi Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro. I futuri top di gamma dell’azienda cinese promettono numerose novità anche in questo campo e diversi dettagli sono già emersi dal teardown dell’APK di Camera, l’app pre-installata sulla EMUI 9.0 che gestisce la fotocamera.

Ebbene, sarà presente una nuova modalità subacquea che garantirà scatti e video di alta qualità anche sott’acqua. Oltre, probabilmente, a valori preimpostati per adattare le immagini all’ambiente, ci sono i riferimenti alla possibilità di usare pulsanti fisici invece del display touch, ovviamente inattivo in ambienti subacquei.

Più in particolare, il pulsante volume inferiore permetterà di scattare una foto, mentre quello superiore attiva la registrazione video. Per attivare l’app fotocamera, invece, sarà sufficiente il tasto d’accensione/spegnimento. Non solo: c’è anche la funzionalità Cinema AI che permette di applicare numerosi nuovi filtri in tempo reale mentre si sta registrando un filmato: AI Color, Blur, Filter, Hitchcock, Nostalgia.

Per chiudere, da segnalare anche le funzionalità “Zoom AI“, che permetterà di regolare il livello di zoom in automatico, e “Video Bokeh” che introduce nuovi effetti bokeh con stelle, farfalle e altre fantasie simili. In alto, intanto, un’immagine della scocca posteriore di Huawei Mate 20 Pro, condivisa oggi da Roland Quandt.

fonte Xda-Developers
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.