Apple regalerà gli Apple Watch Series 2 a chi ha i modelli più vecchi difettosi

MacRumors ha intercettato un documento interno ad Apple in cui l’azienda di fatto stoppa il programma di riparazione dei modelli più vecchi di Apple Watch, quelli di prima e seconda generazione (Series 0 e 1, lanciati nel 2015 e nel 2016). Niente paura: se siete in garanzia e possedete queste versioni dello smartwatch di Cupertino, molto probabilmente vi verrà sostituito con un Apple Watch Series 2.

Nel documento in questione si fa accenno ad una scarsa disponibilità delle componenti sostitutive dei modelli più vecchi dell’indossabile, dettaglio che allungherebbe oltremodo i tempi d’attesa e d’intervento. Al momento sembra che Apple abbia diffuso la comunicazione ai suoi Store negli Stati Uniti ma anche in altri paesi (non sono specificati quali) e che sia interessata soprattutto la variante da 42 mm. Nessun riferimento, invece, per quella da 38 mm.

Per il momento le sostituzioni dovrebbero avvenire da febbraio ad aprile, per poi riprendere le normali riparazioni (anche se non è affatto scontato). Si tratta quindi di una buonissima opportunità per chi è interessato a rinnovare il suo Apple Watch anche se c’è da considerare che molti tra coloro che possiedono i modelli di prima generazione, soprattutto nelle edizioni limitate, potrebbero non essere d’accordo con la sostituzione del prodotto. Vedremo se nei prossimi giorni arriverà anche l’ufficialità da parte della mela.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.