Android Pie 9 (con One UI) arriva anche sui Samsung Galaxy Note 9 italiani no brand

Attesa finita per i possessori italiani di Samsung Galaxy Note 9 che, in queste ore, stanno ricevendo il tanto sospirato aggiornamento ad Android Pie 9.0 che porta con sé anche la nuova interfaccia proprietaria, l’apprezzatissima One UI. Il roll out della versione stabile era già partito in altri paesi (principalmente quelli che avevano partecipato al programma beta) ora finalmente sbarca anche nel nostro paese.

L’update (la build è la N960FXXU2CSA7/N960FOXM2CSA7/N960FXXU2CRLT) pesa poco meno di 1.6 GB e comprende anche le patch di sicurezza di Google aggiornate al mese di gennaio 2019. Va segnalato che per il momento sembrano coinvolti i modelli no-brand, anche se le versioni con le personalizzazioni dei vari operatori telefonici di certo non tarderanno a rilasciare l’aggiornamento.

Al di là delle novità già previste dalla versione stock di Android Pie 9, è da sottolineare l’impatto più che positivo che la Samsung One UI ha avuto sugli utenti, particolarmente soddisfatti della nuova interfaccia già ammirata anche sui Galaxy S9 e S9+.

Come sempre vi ricordiamo in questi casi, il consiglio è quello di effettuare un backup di tutti i dati posseduti sul vostro Samsung Galaxy Note 9 prima di procedere con l’update. Nel caso in cui ancora non abbiate ricevute la notifica, sarà sufficiente pazientare ancora qualche ora o provare l’aggiornamento manuale tramite la relativa voce nel menu Impostazioni.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.