Apple verserà alla Francia oltre 500 milioni di Euro per tasse non pagate

Il Fisco francese ed Apple sono giunti ad un accordo che dovrebbe mettere la parola fine alle problematiche fiscali della divisione francese della casa di Cupertino. Secondo quanto riportato da Le Figaro, infatti, Apple verserà oltre 500 milioni di Euro nelle casse dell’erario transalpino.

Con questa transazione, Apple dovrebbe sanare la sua posizione di fronte al fisco francese. Tale somma, infatti, riguarda una quota di tasse non versate dalla casa di Cupertino e, da tempo, contestate dalle autorità francesi che, finalmente, sono riuscite a trovare un accordo con Apple per chiudere la questione dopo una lunga trattativa che andava avanti già da tempo.

E’ importante sottolineare che, almeno per il momento, l’accordo tra Apple e le autorità francesi non è ancora ufficiale così come non è ancora confermata la cifra che l’azienda americana dovrà versare nelle casse dello Stato per risolvere la questione.

Ricordiamo che, nel 2015, un accordo simile è stato raggiunto tra Apple e l’Italia con l’azienda di Cupertino che ha versato al fisco del nostro Paese circa 318 milioni di Euro. L’assenza di una tassazione unica a livello comunitario sta costringendo i vari stati dell’UE a gestire il problema delle tasse aggirate dai colossi da diverse multinazionali in modo autonomo, arrivando ad accordi come quello che sarà a breve annunciato dalla Francia.

fonte Le Figaro
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.