Xbox Scarlett, spuntano le possibili specifiche tecniche della futura console Microsoft

L’arrivo sul mercato di PS5 e Xbox Scarlett è ancora lontano (seconda metà del 2020?) ma per molti le due console di prossima generazione di Sony e Microsoft dovrebbero essere rivelate già entro la fine di questo 2019. Scontato, dunque, che i rumors sulle specifiche tecniche comincino a farsi sempre più insistenti.

Oggi a finire sotto i riflettori è la Xbox Scarlett, nel mirino del sito francese JeuxVideo. La vera particolarità dell’indiscrezione sta nella possibilità di vedere due diverse piattaforme (ad oggi contrassegnate dai nomi Lockhart e Anaconda) associate a questa console. Si tratterebbe in pratica di due versioni distinte: la prima, meno performante, sarebbe rivolta quasi esclusivamente all’utilizzo di Game Pass e xCloud, facendo quindi da apripista per l’offerta di giochi in streaming. La seconda, ça va sans dire, sarebbe l’erede diretta dell’attuale Xbox One X.

I francesi hanno parlato anche di prezzi, e allora diamoci dentro. Xbox Scarlett “Lockart” arriverebbe con 12 GB di RAM DDR6 e una CPU Zen 2 a otto core, il tutto con scheda grafica AMD Navi da 4 TeraFLOPS. Spicca l’assenza del lettore ottico per i giochi fisici; il prezzo sarebbe fissato a 299 dollari, praticamente la stessa valutazione della Xbox One S (qui un ottima offerta su Amazon: Xbox One S 1TB + 3 Mesi Gamepass + 3 Mesi Xbox Live Gold [Bundle]).

C’è poi la Xbox Scarlett “Anaconda”, e qui il livello sale sensibilmente. 16 GB di RAM DDR, stessa CPU ma scheda grafica AMD Navi con un minimo di 12 TeraFLOPS. In entrambi i casi lo storage interno, con disco SSD integrato, sarà da almeno 1 TB.

Il leak della fonte francese si chiude poi con la possibile data di presentazione: l’E3 2019 sembrerebbe essere l’evento scelto da Microsoft per lanciare la sua nuova console, assieme a titoli che ne accompagneranno l’uscita sul mercato come Halo Infinite e Gears of War 5.

Potrebbe piacerti anche