Android Q avrà sei beta: ecco il calendario fino alla versione stabile di fine estate

Ieri, 13 marzo, è stata rilasciata la prima beta di Android Q e il team di sviluppo Google non ha di certo perso tempo: oggi, infatti, è stata svelata la roadmap che porterà al rilascio della versione stabile entro settembre: senza particolari imprevisti, saranno sei le beta che verranno rese disponibili in questi mesi.

Detto della prima, arrivata ieri e già disponibile per gli smartphone Google Pixel (per essere un beta tester bisognerà iscriversi su questa pagina), i prossimi step sono previsti ad inizio dei mesi di aprile, maggio e giugno quando gli sviluppatori potranno risolvere eventuali problemi di compatibilità delle app e quando – alla fine di questo primo stadio – saranno fornite le API definitive e l’SDK ufficiale.

android q

Quest’ultimo passaggio sarà ovviamente tra i più importanti di questi mesi: gli sviluppatori saranno pronti per pubblicare le app sugli smartphone con Android Q a bordo e per farlo utilizzeranno gli appositi canali su Google Play ristretti ai soli beta tester.

Una volta superato questo scoglio si tratterà di limare gli ultimi dettagli con le ultime due versioni beta, le due release candidate per il test finale e attese nel corso del terzo trimestre. Come sempre verso la fine di agosto è poi attesa la versione definitiva di Android Q.

Per provare già la beta di Android Q puoi acquistare Google Pixel 2 XL al miglior prezzo su Amazon: 

Potrebbe piacerti anche