WhatsApp si prepara a ricevere la dark mode: tracce nell’ultima beta

La versione beta 2.19.82 di WhatsApp nasconde una delle novità più attese per il prossimo futuro sulla popolare app di messaggistica istantanea: parliamo della Dark Mode, la modalità che rende i colori dell’applicazioni scuri (con eccezione del testo) e che ormai è considerata di primaria importanza anche da Android per la gestione dei consumi energetici.

Come spesso accade, sono state trovato nelle righe di codice le prime tracce di questa modalità che, ad oggi, ancora non è sbloccabile dal pubblico ma che invece è stata già testa (come si vede nell’immagine in alto) dai ragazzi di WABetaInfo.

Vengono ridisegnate per l’occasione anche alcune parti di WhatsApp (come ad esempio la sezione Impostazioni) che già nelle scorse settimane avevano mostrato alcune modifiche volte proprio al cambio previsto con la dark mode. Proprio WABetaInfo, inoltre, specifica che per il momento c’è una differenza sostanziale tra la beta su Android e quella su iOS: nel primo caso viene utilizzato una sorta di grigio scuro, a differenza di iPhone che invece vede prevalere il nero. Possibile che nelle prossime release le due versioni vengano allineate.

Non c’è alcun riferimento alle tempistiche previste per l’arrivo della dark mode nella versione stabile di WhatsApp: il consiglio, per ora, è quello di iscriversi al programma beta dove arriverà in largo anticipo.

Potrebbe piacerti anche