Asus ZenFone 6 sta per arrivare con super-batteria e doppia fotocamera rotante!

Domani, 16 maggio, sarà presentato il nuovo Asus ZenFone 6: l’attesa per il nuovo top di gamma dell’azienda taiwanese è ovviamente alta ed è giustificata anche dagli ultimissimi dettagli che sono spuntati in queste ore, riguardanti sia la scheda tecnica che l’aspetto del device.

Una delle peculiarità di Asus ZenFone 6, ad esempio, sarà la doppia fotocamera posteriore “rotante”; il produttore dovrebbe finire per chiamarla “flip cam” e nelle immagini in basso, condivise da Roland Quandt, è facile immaginarne il funzionamento. I due sensori (che saranno da 48 MP, un Sony IMX586, e da 13 MP, grandangolo) verranno letteralmente capovolti in modo da sopperire all’assenza della fotocamera anteriore. Un metodo di certo ingegnoso, che evita altre diavolerie come notch, pop-up camera o foro sul display, ma sarà da valutare ovviamente l’aspetto pratico.

La scheda tecnica, dicevamo: Asus ZenFone 6 dovrebbe presentarsi con un display LCD da 6.3 pollici con risoluzione in Full HD+ (1.080 x 2.340 px) e protezione Gorilla Glass 6. A bordo troveremo senza alcun dubbio lo Snapdragon 855 di Qualcomm, accompagnato da memoria RAM la cui quantità sarà di 6, 8 o 12 GB e altri tre tagli di storage interno (128, 256 o 512 GB).

Nelle immagini si può osservare anche il sensore per le impronte digitali posto sul retro, mentre l’ultimissima novità riguarda la possibile maxi-batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 18 W.

Su Amazon, intanto, è disponibile Asus ZenFone Max Pro M2 ad un prezzo conveniente: Asus ZenFone Max Pro M2 Midnight Blue

Potrebbe piacerti anche