C’è uno Xiaomi Mi 9T in arrivo? Ecco un indizio importante

Il gran successo di Xiaomi Mi 9 potrebbe proseguire ancora per qualche mese se la voce che sta circolando con insistenza nelle ultime ore dovesse essere confermata: l’azienda cinese, infatti, potrebbe lanciare a stretto giro di posta anche una nuova versione del suo top di gamma, lo Xiaomi Mi 9T.

Un indizio particolarmente rilevante è arrivato dall’ente di certificazione taiwanese, la NCC che – assieme ad altri enti (NTBC in Thailandia, EEC e IMDA) ha segnalato uno smartphone con sigla M1903F10G. Ebbene, si può affermare che si tratti proprio di una variante del Mi 9.

Detto del supporto alle reti 4G di Taiwan, della connettività bluetooth e del chip NFC, mancano ovviamente particolari più “succulenti” sulla scheda tecnica del device. Non è da dimenticare, però, che esiste già una variante, Xiaomi Mi 9 SE, destinata alla fascia media del mercato e sarebbe quindi quantomeno strana una sovrapposizione del genere.

Molto più realistico lo scenario di una piccola evoluzione dell’attuale flagship: Xiaomi Mi 9T potrebbe di fatto essere una variante “Pro” a tutti gli effetti e rappresentare una sorta di “cugino” del Redmi K20 che arriverà a fine maggio e di cui stiamo parlando da diverse settimane.

Xiaomi Mi 9, intanto, è ancora offerto ad un ottimo prezzo su Amazon:
Xiaomi Mi 9 Smartphone, 64 GB, display AMOLED 6.39", 2280x1080, Snapdragon 855 Octa-core, 6 GB RAM, tripla fotocamera 48+16+12 MP, Nero Onice [Versione italiana]

Potrebbe piacerti anche