In Cina gli smart speaker crescono del 500% su base annua!

Canalys ha pubblicato una ricerca decisamente interessante in cui analizza il mercato degli smart speaker durante il primo trimestre di questo 2019. Il risultato è sorprendente: gli Stati Uniti non hanno più il primato in questo settore, a vantaggio della Cina.

La crescita delle spedizioni nel paese asiatico è stata semplicemente spaventosa. Basti pensare che nei primi tre mesi di quest’anno in Cina sono state spedite 10,6 milioni di unità, più del doppio rispetto a quanto accaduto negli Stati Uniti (5 milioni) e più della metà di quanto è stato totalizzato in tutto il mondo (20,7 milioni).

I risultati sono strabilianti soprattutto se si mettono a confronto sia col trimestre precedente, quello che ha chiuso il 2018, sia con lo stesso periodo dello scorso anno: +131,4 rispetto al Q4 2018 e, udite udite, +500% su base annua. Insomma, il settore sta mantenendo le attese tanto che, lo ricordiamo, nel 2021 dovrebbe giungere anche il sorpasso ai danni dei tablet.

Per quanto riguarda i produttori, c’è una netta spaccatura: Amazon e Google, con Alexa e Assistant, dominano negli USA e nell’Occidente (spedizioni rispettivamente pari a 4.6 e 3.5 milioni) con crescita dell’85% anno su anno dell’azienda diretta da Jeff Bezos. In Cina, invece, sono Baidu, Alibaba e Xiaomi (+411,4% su base annua) a dominare il mercato.

Amazon Echo continua ad essere quindi uno degli smart speaker più venduti. E’ possibile comprarlo qui: Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite

Potrebbe piacerti anche