Samsung Galaxy Note 8 e Galaxy A9 (2018) cominciano a ricevere le patch di maggio

Ne parlavamo ieri in questo articolo e, puntuale, è cominciato il roll out delle patch di sicurezza Android, relative al mese di maggio, sui primi smartphone firmati Samsung. Più in particolare ad essere coinvolti sono Samsung Galaxy Note 8 e Galaxy A9 2018 che, un po’ a sorpresa, precedono gli ultimi top di gamma lanciati dal colosso coreano.

Gli aggiornamenti sono in fase di distribuzione via OTA, anche se al momento sono coinvolti soltanto Marocco e India. Il firmware non contiene alcuna novità ulteriore, ma solo le giù citate (e in questo caso attesissime) patch di sicurezza di maggio. Questo mese, infatti, sono state segnalate 21 vulnerabilità soltanto nell’interfaccia proprietaria, oltre alle 67 CVE (di cui sette critiche) presenti su Pie “puro”.

Tornando alle vulnerabilità sul software proprietario, si fa riferimento a dei bug-fix per quanto riguarda Bixby e la scheda grafica ARM Mali presente su Samsung Galaxy Note 8. Le build sono le N950FXXU6DSD5 (Note 8) e A920FXXU1BSDA (A9 2018).

Come al solito basterà aspettare al massimo qualche giorno prima che gli aggiornamenti raggiungano anche le unità italiane; per i più impazienti, comunque, è possibile scaricare i firmware completi e “flasharli” tramite il tool Odin. Ecco i link: Samsung Galaxy Note 8 e Galaxy Note A9 (2018).

Samsung Galaxy Note 8 può essere acquistato su Amazon tramite il link seguente: Samsung Galaxy Note 8 Smartphone, Nero, 64GB Espandibili, Dual Sim [Versione Italiana]

Potrebbe piacerti anche