Su OnePlus 6 e 6T arriverà la Zen Mode ma niente modalità Nightscape 2.0

Poche ore dopo la presentazione di OnePlus 7 Pro (potrete leggere qui tutta la scheda tecnica del nuovo top di gamma dell’azienda cinese), arrivano interessanti informazioni su quelle che saranno le funzionalità software attese anche su OnePlus 6 e 6T. Ma andiamo con ordine.

OnePlus ha confermato, tramite il sito Android Authority, che la Zen Mode arriverà anche sui flagship del 2018. Per chi non avesse avuto modo di leggere il nostro articolo di ieri, parliamo di una modalità che di fatto mette in ibernazione lo smartphone che non fornirà alcuna notifica e per 20 minuti sarà di fatto inutilizzabile. Un modo concreto, insomma, di “disintossicarsi” dall’uso eccessivo che facciamo di questi device. Non ci sono tempistiche ufficiali, ma OnePlus ha confermato che la funzionalità sarà disponibile su OP6 e 6T con uno dei prossimi aggiornamenti software.

Discorso diverso per la modalità Nightscape 2.0, l’evoluzione di quella già presente nell’app nativa Fotocamera sui top di gamma dello scorso anno. In questo caso, la feature – che permette una qualità ottimale anche negli scatti in notturna – dovrebbe restare un’esclusiva di OnePlus 7 Pro, considerata una barriera a livello hardware che a detta del produttore è insormontabile.

Più facile, invece, che possa essere “ereditata” anche la modalità registrazione dello schermo, anche se in questo caso non c’è stato alcun accenno ufficiale da parte del produttore.

OnePlus 6T è disponibile qui al miglior prezzo su Amazon: OnePlus 6T Midnight Black (Nero Opaco) 8 + 128 GB, Snapdragon 845

Potrebbe piacerti anche