Huawei P Smart (2018) sta ricevendo Android Pie 9 (con EMUI 9.1)

A un anno e mezzo dall’arrivo sul mercato, Huawei P Smart (2018) riserva una graditissima sorpresa ai suoi possessori. Da poche ore, infatti, è disponibile l’aggiornamento ad Android Pie 9 con interfaccia proprietaria EMUI 9.1.

Un bel salto per un device che è stato tra i grandissimi protagonisti del 2018 nella fascia medio-bassa del mercato (soprattutto quello italiano) e che non era tra i più indiziati a ricevere il major update a Pie. La build è la FIG-LX1 9.1.0.115 (C432E5R1P3) è particolarmente corposa visto il peso complessivo di 3,05 GB e viene distribuita come sempre via OTA.

Vale la pena inoltre sottolineare che al di là delle nuove funzionalità relative ad Android Pie 9 ed EMUI 9.1, su Huawei P Smart (2018) arrivano anche le patch di sicurezza Google aggiornate allo scorso mese di maggio: insomma, un aggiornameno completo sotto ogni punto di vista e che dona nuova vitalità allo smartphone.

Sì, perché i primi feedback parlano di una miglior gestione della RAM che si traduce in prestazioni incrementate, anche a livello visivo (valga per tutti l’esempio della velocità nelle animazioni). Visto il peso del pacchetto, vale la pena effettuare il download con almeno il 40% di batteria; nel caso in cui non abbiate ricevuto la fatidica notifica, il consiglio è di controllare la presenza dell’update manualmente, nella voce relativa presente nel menu Impostazioni.

Su Amazon è possibile acquistare Huawei P Smart (2018) seguendo questo link: Huawei P Smart Smartphone, 32 GB, Blu

Potrebbe piacerti anche