Samsung Galaxy Note 10, la ricarica rapida svelata da…un dipinto di Leonardo!

A 500 anni dalla morte dalla più geniale mente che l’umanità abbia mai prodotto, quella di Leonardo da Vinci, anche Samsung ha deciso di celebrare l’artista utilizzando – come già abbiamo avuto modo di segnalare nei giorni scorsi – proprio il nome in codice “Da Vinci” per il futuro Galaxy Note 10.

Anche i leaker hanno deciso di omaggiare a loro modo l’artista e scienziato italiano, come dimostra l’ultimo tweet di IceUniverse. Ebbene, ad un ritratto di Leonardo sono stati sovrapposti un codice binario e il simbolo di un fulmine. Ovviamente il mistero è stato prestissimo svelato dai diversi commenti al cinguettio e ne è venuta fuori quella che potrebbe essere una delle principali caratteristiche proprio del Samsung Galaxy Note 10.

Il codice binario 101101 in decimali è uguale a 45; tale numero fa il paio col simbolo della ricarica rapida. Insomma, per la prima volta il colosso coreano si spingerebbe ben oltre anche i 25 W di cui si rumoreggia e che potrebbero arrivare sulla variante 5G del Galaxy S10.

Resta da capire se saranno coinvolti tutti i modelli di Samsung Galaxy Note 10 previsti per agosto. Ricordiamo che il futuro top di gamma è atteso nelle versioni “standard” e “Pro” (6.28 e 6.75 pollici con batterie da 3.400 e 4.500 mAh) e le rispettive varianti 5G.

Su Aamzon, lo ricordiamo, è disponibile in offerta l’ottimo Samsung Galaxy Note 9: Samsung N960 Galaxy Note 9 Smartphone da 512 GB Marchio Tim, Blu [Italia]

Potrebbe piacerti anche