iPhone 2020, quattro modelli previsti: tre OLED con supporto al 5G e uno low-cost

Arrivano da JP Morgan, e più in particolare da un report firmato Samik Chatterjee, nuovi rumors sulla lineup di iPhone nel 2020. Nonostante manchino ancora un paio di mesi all’uscita dei melafonini 2019, dunque, è già tempo di guardare al prossimo anno.

Le indicazioni sono interessanti e differiscono in alcuni punti sulle previsioni di Ming-Chi Kuo di giugno. Per cominciare, sono attesi ben quattro (e non più tre) iPhone nel 2020: tre saranno di fascia alta e avranno display da 5.4, 6.1 e 6.7 pollici. Un altro è definito “low-cost”, anche se è più corretto parlare di un prezzo che probabilmente sarà leggermente inferiori ai tre sopracitati.

Sarà comunque interessante capire quali saranno le differenze: possibile che l’iPhone 2020 più economico arrivi ancora con un display LCD, coi tre “top” dotati come previsto di schermo OLED. Non solo: anche il sensore ToF (Time of Flight) potrebbe rappresentare un “plus” importante per i tre iPhone di fascia alta, considerato che in molti considerano improbabile un arrivo già sulla lineup attesa per il prossimo settembre.

L’altra grande novità sarà ovviamente il 5G: se per KUO il supporto al nuovo standard di connessione dovrebbe arrivare solo su due modelli, per JP Morgan saranno tre gli iPhone coinvolti (rimarrebbe col 4G solo il più “economico”). Queste novità potrebbero portare a 195 milioni di unità vendute, invertendo il trend al ribasso previsto per questo anno (ne abbiamo parlato ieri in questo articolo).

iPhone XR, intanto, è in offerta su Amazon: Apple iPhone XR (64GB) - Bianco

Potrebbe piacerti anche