iPhone senza notch nel 2021?

Arrivano due report su iPhone molto interessanti e che mettono al centro uno dei tratti distintivi dei melafonini negli ultimi due anni: il notch. Strenuamente difeso dall’azienda e dagli utenti, presto la “tacca” potrebbe definitivamente dire addio. Ma andiamo con ordine.

Il primo a parlare di notch, oggi, è stato Ming-Chi Kuo. Il noto analista ha parlato di dimensioni del notch notevolmente ridotte in uno dei quattro iPhone previsti nel 2020. Dovrebbe trattarsi del modello riservato soltanto al mercato cinese, quello che rinuncerà al Face ID per lasciare spazio al Touch ID. Modello che peraltro verrà affiancato dai tre “classici” con display OLED da 5.4″, 6.1″ e 6.7″.

Credit Suisse, però, va anche oltre ipotizzando la definitiva scomparsa del notch su iPhone a partire dalla gamma del 2021. Sarebbe questa la deadline scelta da Cupertino per rimpiazzare il Face ID (che per essere integrato continua a necessitare di molto spazio) col touch ID.

Ad oggi, comunque, questo scenario non sembra essere troppo realistico: l’efficacia del Face ID continua ad essere motivo di vanto per la mela, come testimoniano anche gli ultimi spot a riguardo. Insomma, eliminare del tutto una tecnologia che ha rappresentato una vera svolta nella storia degli iPhone sembra una mossa azzardata.

Su Amazon, intanto, iPhone XR continua a registrare cali di prezzo: Apple iPhone XR (64GB) - Bianco

fonte 9to5Mac
Potrebbe piacerti anche