Il nuovo iPad Pro in arrivo a inizio 2020 con tripla fotocamera e sensore ToF?

Arriva dal sito coreano “TheElec” un’interessante indiscrezione che riguarda il lancio del futuro iPad Pro. Contrariamente a quanto gli ultimissimi rumors (compresi anche in un report di Bloomberg pubblicato qualche giorno fa) hanno indicato, il tablet “top di gamma” di Cupertino non arriverebbe in autunno ma soltanto ad inizio primavera del 2020.

Non è un dettaglio di poco conto: il motivo principale sarebbe l’intenzione, da parte di Apple, di dotare il nuovo iPad Pro di un sensore ToF. Come molti di voi già sanno, il sensore tridimensionale non dovrebbe comparire neppure sulla lineup di iPhone previsti a settembre, ma soltanto nella generazione in arrivo il prossimo anno. Non solo: il prossimo tablet dovrebbe vantare tre fotocamere posteriori, molto simili a quelle che vedremo a bordo dei prossimi iPhone.

Insomma, sarebbe uno dei pochissimi casi in cui l’iPad riceve una funzionalità prima del “melafonino”: in passato è accaduto con l’LTE su iPad 3 prima di iPhone 5, e coi chip A4 e A5. La produzione di questi sensori ToF sarebbe inoltre affidata ai coreani di Derkwoo Electronics (le “fonti industriali” citate da The Elec dovrebbero quindi arrivare proprio da quest’azienda).

Ad oggi, comunque, sono ancora contrastanti i rumors sulle tempistiche del lancio di iPad Pro: se in precedenza anche Ming-Chi Kuo aveva indicato il primo trimestre 2020 come il periodo più indicato, la maggior parte delle indiscrezioni parla di un arrivo in autunno. Considerato che la produzione dei sensori ToF di cui sopra comincerà soltanto a fine anno, va da sé che in caso di lancio immediato non ci sarà alcun sensore tridimensionale a bordo.

Intanto su Amazon è in vendita l’ultimo iPad Pro, ecco il link: iPad Pro 12,9" (Wi-Fi, 64GB)- Grigio siderale (Ultimo Modello)

Potrebbe piacerti anche