La beta 6 pubblica di Android Q ora è disponibile su Xiaomi Mi 9 e Redmi K20 Pro

A due giorni dal rilascio della beta 6 di Android Q, Xiaomi annuncia – tramite un post apparso su Weibo, sul profilo ufficiale MIUI – l’arrivo della prima beta pubblica di Android Q destinata a Xiaomi Mi 9 e Redmi K20 Pro. Non è un caso che si tratti degli attuali top di gamma dei due brand: la beta 6 pubblica di Android Q era stata già programma nella roadmap ufficializzata dal colosso cinese un paio di mesi fa e fa seguito all’inizio del programma di beta testing partito a luglio.

Più nello specifico la versione beta della MIUI 10 è la 9.8.8 con un peso di ben 2.4 GB. Si tratta comunque di una beta “minore” rispetto a quelle che l’hanno preceduta, come dimostra d’altronde il changelog che fa riferimento alla correzione di alcuni bug e un ulteriore affinamento del lato estetico dell’interfaccia.

In ogni modo, è un passo importante: oltre ad avere a disposizione la prima beta pubblica di Android Q per Xiaomi Mi 9 e Redmi K20 Pro, di fatto è sempre più sicuro che il produttore riesca a mantenere la promessa di portare la versione stabile su alcuni device già durante il Q4 2019. Senza dimenticare che quest’ultima beta rilasciata da Google e priva di grosse novità apre il conto alla rovescia alla release di Android Q 10 stabile nel giro di 2-3 settimane.

Xiaomi Mi 9 è in vendita su Amazon in offerta qui: Xiaomi Mi 9 16,2 cm (6.39") 64 GB Doppia SIM 4G Nero 3300 mAh

fonte Gizchina
Potrebbe piacerti anche