Realme presenterà uno smartphone con cam da 64 MP il prossimo 8 agosto

La prossima settimana sarà caratterizzata non solo dall’arrivo del nuovo Samsung Galaxy Note 10 ma anche da quello del primo smartphone al mondo con a bordo una fotocamera da ben 64 MP. A battere tutti sul tempo sarà Realme, sub-brand Oppo, che ha annunciato la novità tramite un tweet apparso qualche ora fa. Si fa riferimento alla presentazione di un nuovo smartphone, di cui ancora non si conosce il nome né tantomeno ulteriori dettagli sulla scheda tecnica, prevista per il prossimo 8 agosto, giovedì.

Ad accompagnare il dettaglio della risoluzione del sensore principale c’è anche un’immagine che conferma la presenza di una quadrupla fotocamera posteriore, con disposizione in verticale.

Il sensore in questione da 64 MP sarà il recente Samsung ISOCELL Bright GW1. In molti prevedevano un debutto non su uno smartphone del colosso coreano e, in effetti, così sarà. Il GW1 è dotato della tecnologia Tetracell che, grazie all’algoritmo remosaic, sarà capace di unire 4 pixel in 1 per ottenere foto da 16 MP reali e con qualità ottima anche se scattate in condizioni di scarsa illuminazione. Presente anche l’HDR a 100 dB in real time.

Già a fine giugno il CEO di Realme, Madhav Sheth, aveva condiviso alcune foto catturate col sensore da 64 MP confrontandole con altre scattate con sensori da 48 MP.

Oppo RX17 Neo è in vendita su Amazon, ecco il link: Oppo RX17 Neo 16,3 cm (6.41") 4 GB 128 GB 4G Rosso 3600 mAh

Potrebbe piacerti anche