Xiaomi Mi 9, da oggi disponibile la versione da 8+256 GB

Xiaomi Mi 9 resta sulla cresta dell’onda: il successo di uno dei top di gamma più convenienti di questo 2019, se si considera soprattutto il rapporto qualità-prezzo, è testimoniato dalla scelta del produttore cinese di lanciare, oggi 14 agosto, anche una nuova versione dello smartphone.

Da oggi, in Cina, è disponibile anche la variante di Xiaomi Mi 9 dotata di 8 GB di memoria RAM e 256 GB di storage interno. Un bel salto in avanti, mentre il resto delle specifiche tecniche non subisce alcuna variazione: insomma, dal display S-AMOLED da 6.39″ (notch a goccia), alla tripla fotocamera posteriore composta da sensore principale da 48 MP, grandangolare e teleobiettivo, passando per batteria da 3.300 mAh e Snapdragon 855 nulla è cambiato.

Interessante, ma non poteva essere altrimenti, anche il prezzo con cui viene proposta questa variante: 3.299 yuan che, al cambio attuale, fanno poco più di 420 euro. Ricordiamo che in Europa, Xiaomi Mi 9 parte da 449 euro per la versione 6+64 GB (qui in vendita su Amazon: Xiaomi Mi 9 Smartphone, 64 GB, display AMOLED 6.39", 2280x1080, Snapdragon 855 Octa-core, 6 GB RAM, tripla fotocamera 48+16+12 MP, Nero Onice [Versione italiana])e arriva a 529 euro per quella da 6+128 GB.

Nel momento in cui vi scriviamo, non è ancora chiaro se questa nuova versione del top di gamma del gigante asiatico finisca per arrivare anche nel Vecchio Continente. E’ plausibile che ciò accada, col prezzo che potrebbe avvicinarsi ai 600 euro.

fonte GizmoChina
Potrebbe piacerti anche