AirPods, entrate raddoppiate anche nel 2020?

Protagoniste di un 2019 estremamente positivo e i cui numeri hanno ricevuto un impulso decisivo dal lancio del modello Pro, le AirPods si apprestano a vivere un 2020 ancora più soddisfacente. Ne è convinto Toni Sacconaghi, analista di Bernstein, che ha previsto numeri eccezionali per Apple e le sue cuffiette true wireless per il prossimo anno.

Più in particolare, l’analista ha parlato nel suo ultimo report di vendite totali pari a 85 milioni di euro nel 2020: un volume di vendite che aumenterebbe di circa il 40% rispetto a quanto registrato in questo 2019 ma che genererà numeri più che raddoppiati in quanto ad entrate, proprio grazie al boom dei modelli più costosi.

Dai 6 miliardi di dollari di quest’anno si passerebbe a 15 miliardi nel 2020. Un ritmo di crescita che, se venisse confermato anche nel 2021, porterebbe questo settore ad essere il terzo business in assoluto di Apple. Risultati impressionanti se si pensa che fino ad un annetto fa era complicato prevedere un boom di questa portata.

Sacconaghi comunque mette in guardia e ricorda che nel giro di un paio d’anni quasi tutti gli utenti iPhone possederanno un paio di AirPods. La crescita vertiginosa delle vendite, quindi, subirà poi una fortissima decelerazione nel 2021 o nel 2022, con tassi di crescita che potrebbero essere anche inferiori al 10%.

AirPods Pro sono in vendita su Amazon, ecco il link: Apple AirPods con custodia di ricarica wireless (Ultimo Modello)

fonte cnbc
Potrebbe piacerti anche