Disponibile una nuova beta di Android 10 per Samsung Galaxy Note 9

Prosegue a ritmo spedito il programma beta di Android 10 Q su Samsung Galaxy Note 9: i primi rilasci sono avvenuti un paio di settimane fa e hanno coinvolto alcuni mercati come India, Corea del Sud e Regno Unito. Oggi è partito il roll out di una nuova beta, carica di correzioni di bug e che fa seguito all’aggiornamento minore della scorsa settimana.

L’update è in roll out nel Regno Unito e il firmware in questione porta la sigla N960FXXU4ZSKH con un peso di circa 325 MB. Insomma, non esattamente un’inezia, considerato anche che a bordo ci sono le patch di sicurezza Android aggiornate a questo mese di dicembre.

Tra i bug corretti, come si legge nel changelog, ci sono: arresto interfaccia utente Samsung DeX, riavvio dello smartphone dopo la connessione ad un hotspot mobile, malfunzionamento del sensore per le impronte digitali e arresto anomalo anche nel caso in cui si navigava tramite VPN.

Sottolineando che l’update è disponibile come sempre via OTA per chi ha la precedente beta installata, si può ipotizzare che Samsung Galaxy Note 9 possa ricevere Android 10 Q stabile più o meno in un mese, probabilmente durante la prima metà di gennaio. Ricordiamo che il major update è già arrivato sul Galaxy S10 e che a breve sarà la volta dei più recenti Note 10.

Samsung Galaxy Note 9 è in vendita su Amazon: Samsung Galaxy Note 9 Dual SIM 512GB 8GB RAM SM-N960F/DS Ocean Blu SIM Free

fonte SamMobile
Potrebbe piacerti anche