OnePlus 6 e 6T, arriva la Open Beta 3

Di OnePlus 6T abbiamo parlato poco fa in questo articolo, ricordando l’ottima offerta che Amazon ha ufficializzato proprio nella giornata di oggi. Il top di gamma lanciato poco più di un anno fa in queste ore sta anche ricevendo la Open Beta 3 di OxygenOS, assieme al suo predecessore, OnePlus 6.

Vale la pena ricordare che da circa due settimane i due smartphone hanno cominciato a ricevere Android Q 10 nella sua versione stabile anche se, stando a diversi feedback, il roll out sembra stia procedendo con molta lentezza. L’ultima versione del robottino verde per la verità era stata già rilasciata ad inizio novembre ma alcuni gravi problemi di stabilità costrinsero il produttore a ritirare la release. In mezzo a questi due rilasci, arrivò la Open Beta 2.

Questa versione deve essere presente sul proprio OnePlus 6 o 6T per poter installare la OB3 di oggi. Stando a quanto si legge nel changelog ufficiale, viene nuovamente introdotta la possibilità di personalizzare l’area del display superiore, quella nei dintorni del notch a goccia, mentre si fa riferimento anche alle patch di sicurezza Android aggiornate al mese di novembre 2019.

Come sempre in questi casi, sul forum ufficiale del produttore cinese c’è il relativo thread in cui vengono forniti maggiori dettagli sulla release e dove viene anche spiegata la procedura d’installazione.

OnePlus 6T è in offerta su Amazon a 369 euro: OnePlus 6T, 6 GB RAM, 128 GB Memoria, Nero (Mirror Black)

Potrebbe piacerti anche