Redmi Note 8 Pro, la fotocamera non convince DxOMark

Non è bastato un sensore da 64 MP al Redmi Note 8 Pro per avere un buon risultato nella recensione del suo comparto fotografico da parte di DxOMark. Lo smartphone, considerato uno dei migliori best-buy del 2019, ha ottenuto una valutazione complessiva pari a 84 punti che lo piazza molto indietro nella graduatoria generale del portale specializzato, preceduto da device datati e, in alcuni casi, semi-sconosciuti.

Il risultato complessivo tiene conto del giudizio fornito alle foto (87) e di quello riservato ai video (78). In entrambi i casi sono diversi i difetti riscontrati dai francesi. Per cominciare, nelle foto non convince l’autofocus, giudicato troppo lento, un range dinamico troppo ristretto e una perdita di dettaglio esagerata. Bene, invece, l’esposizione col flash in condizioni di scarsa luminosità e i risultati degli scatti con effetto bokeh.

Nei video la resa peggiora, e non di poco: al di là della buona stabilizzazione e della resa cromatica soddisfacente, Redmi Note 8 Pro soffre ancora una volta con autofocus e range dinamico, mentre l’alto livello di rumore fa scendere ulteriormente il giudizio di DxOMark.

La recensione completa del comparto fotografico di Redmi Note 8 Pro potrete trovarla qui. Lo smartphone, invece, può essere acquistato ad un ottimo prezzo su Amazon seguendo questo link: Xiaomi Redmi Note 8 Pro 6 Go Smartphone, 6 GB + 128 GB, Grigio (Mineral Grey)

Potrebbe piacerti anche