Xbox Series X non avrà titoli in esclusiva per 1-2 anni

C’è grande attesa, come facilmente prevedibile, tra gli appassionati per il debutto di PlayStation 5 e Xbox Series X. Le console di nuova generazione arriveranno nel corso di questo 2020 e sono ormai tanti i dettagli che sono trapelati negli ultimi mesi. Sony e Microsoft effettueranno ovviamente scelte strategiche differenti in alcuni casi, come ad esempio il lancio di titoli in esclusive per le nuove console.

Oggi è arrivata un’importante indicazione, ufficiale peraltro, per quanto riguarda Xbox Series X. La dichiarazione è di Matt Booty, numero uno degli Xbox Game Studios, che ha confermato in un’intervista a MCV che almeno fino al 2021 i giochi sviluppati all’interno di Xbox saranno cross-gen. Insomma, la compatibilità sarà garantita anche su Xbox One.

Per Booty è importante garantire agli utenti che acquisteranno in questi mesi la console attualmente in commercio (qui su Amazon: Xbox One S All Digital Edition - Classics - Xbox One) la consapevolezza di aver effettuato un buon investimento e il fatto di non portare esclusive assolute su Xbox Series X da subito è di certo un segnale forte in tal senso.

Discorso diverso per Sony e per la sua PlayStation 5. I giapponesi, come confermato anche da Jason Schreier di Kotaku, lanceranno subito titoli in esclusiva su PS5, probabilmente a partire già col primissimo lancio sul mercato.

fonte Mcv
Potrebbe piacerti anche